Assicurati di controllare che i tuoi pneumatici invernali attuali siano in buone condizioni

pneumatici invernali

Ora, con l’arrivo delle condizioni invernali, non è più sufficiente che tu sia riuscito a cambiare gli pneumatici con quelle invernali per essere pronto per l’inverno. Devi controllare e assicurarti che gli pneumatici invernali che hai montato siano in buone condizioni. Le condizioni invernali sono così difficili da guidare che è necessario ottenere le migliori prestazioni dai propri pneumatici. Ci sono alcuni elementi chiave con i pneumatici: il battistrada deve essere profondo più di 4 mm; la pressione dei pneumatici dovrebbe essere quella raccomandata dal manuale dell’auto. Inoltre, i pneumatici devono essere esenti da tagli o danni causati dai cordoli o da altri oggetti appuntiti.

Se stai usando pneumatici chiodati come pneumatici invernali, dovresti controllare che i chiodi siano ancora belli e che non ne hai persi troppi. Non dovrebbe esserci più del 25% nella densità dei chiodi tra gli pneumatici. Se non sei sicuro, potrebbe valere la pena guidare fino a una stazione di servizio di pneumatici per far controllare le gomme per vedere se le gomme sono ancora sicure da guidare durante l’inverno. I pneumatici chiodati creano un’aderenza straordinaria sul ghiaccio utilizzando i tacchetti, mentre i pneumatici non chiodati utilizzano invece particelle di presa e innovazioni nel battistrada. Il pneumatico non chiodato tende a fornire prestazioni peggiori rispetto a quello chiodato sul ghiaccio. Quando gli pneumatici chiodati hanno tutti i tacchetti originali, il pneumatico chiodato aderisce meglio al ghiaccio e alla neve compatta.

Anche il controllo della profondità del battistrada è importante e il passaggio a un nuovo set quando si raggiungono i 4 mm di profondità del battistrada e si ruotano gli pneumatici quando si rileva una differenza di profondità superiore a 2-3 mm tra l’anteriore e il posteriore. Avere una profondità del battistrada simile in tutte e quattro le posizioni garantisce un’aderenza simile e, quindi, un’esperienza di guida equilibrata e stabile. Non vuoi che il tuo veicolo si comporti in modo sbilanciato e sotto o sovrasterzi una volta che provi a manovrare il tuo veicolo.

Se le gomme non sono in buone condizioni, potresti ancora credere che siano buone e sicure, mentre la realtà può essere molto diversa. Quando una stazione di servizio cambia le gomme per te, controllerà le gomme prima di montarle; se li monti da solo, non avrai una valutazione gratuita delle condizioni dei pneumatici. Si assicurano inoltre di ruotare correttamente le gomme e si assicurano che non vi siano danni visibili alle gomme.

La pressione dei pneumatici influisce sulla resistenza al rotolamento degli pneumatici, quindi se la pressione dei pneumatici è bassa, la resistenza sarà maggiore. L’elevata resistenza causa un’usura più rapida del pneumatico e influisce sul consumo di carburante dell’auto, quindi è più alto e diventa più costoso da guidare. Anche le prestazioni delle gomme saranno influenzate e, se la pressione delle gomme è troppo bassa, può sembrare che tu abbia una gomma a terra. Pertanto, il controllo della pressione dei pneumatici dovrebbe far parte della tua routine quando ti fermi comunque alla stazione di servizio.

Per ulteriori informazioni sugli pneumatici invernali, visitare: https://www.nokiantyres.it/

Leave a Comment

Your email address will not be published.